28/03/2014

Ansie da gemmazioni - Anxieties from budding

I miei disegni sono stagionali. Nonostante non siano logici, non esista particolare coerenza con la realtà delle cose non riesco a fare a meno di rappresentare elementi naturali di stagione: d'inverno mi copro di neve e ramifico con rami spogli, d'estate mi prende l'entusiamo per i pomodori e il basilico, in autunno mi cadono capelli che si trasformano in foglie e in primavera tendenzialmente germoglio. Solo che la fase stagionale dei germogli, delle prime foglioline tenere tra gli alberi dura pochissimo, troppo poco, e ultimamente il mio lavoro ha bisogno di tempo. Il fatto è che proprio non riesco a barare, se la gemma è diventata foglia, anche se non lavoro dal vero, non mi va più di rappresentarla.

Mi è rimasta però la voglia di abusare di verde.

Per commentare mi trovate su facebook.

My drawings are seasonal. Even if I know there's no logic on my representations I can not help myself, I have to draw something of the current season. In winter time I use to cover myself with snow, paint bare branches, in the summertime I take the enthusiasm for tomatoes and basil, during the autumn my hair falls down and became leaves, and now in springtime I would love to sprout. The problem is that this particular moment of the year, while the new soft leaves comes out it doesn't last enough and I don't have time enough to work on it. The fact is that I just can not cheat, if the gem has become a leaf, even if I work just using my imagination, I'm not going to represent it anymore.

It remains, however, the desire to take advantage of the green.

You can leave a comment on facebook.